Frizzy Pazzy

marzo 6, 2010

Quando ancora l’accoppiata Mentos+Coca Cola non andava di moda.

Credo che chiunque, almeno una volta in vita sua, abbia assaggiato i Frizzy Pazzy.

Se non l’avete fatto provo pena per voi.

L’oggetto in questione era una composizione di zucchero, lattosio, gomma base, maltodestrosio, sciroppo di glucosio, stabilizzante (glicerolo), acidificante (acido citrico), aroma artificiale e290, antiossidante e321.

Per la gente normale erano semplicemente gomme da masticare scoppiettanti che friggevano in bocca.

Se ben ricordo erano presenti in 3-4 gusti, la bustina era composta da microgranuli di 2 tipi, alcuni che si scioglievano in bocca dando quell’effetto scoppiettente e alcuni gommosi che andavano a formare una gomma da masticare abbastanza inutile dopo 10 secondi di sganasciamento mandibolare. Inizialmente multicolore diventarono monocolore per diminuire il numero di coloranti.

Esistevano diversi metodi di somministrazione ma il più famoso era quello di aprire la bustina, fare testamento e spararsela in bocca in un colpo solo. Quando ancora la roulette russa non era alla portata di noi bambini (tranne che per i bambini americani) ci si cimentava in prove di coraggio, scommettendo su chi riusciva a mangiare più bustine contemporaneamente. Ah, quanti amici ho perso in quel modo.

Altra variante era l’unione di un sorso di Coca Cola dopo avere messo i granuli in bocca: a questo proposito vi consiglio un film recentissimo, che comunque andrebbe visto a prescindere perchè è meraviglioso ed è ambientato proprio negli anni 80, dove mode e oggetti di quegli anni vengono ricordati in abbondanza. La pellicola in questione è Son of Rambow (il figlio di Rambow) : in una scena in perfetto stile 80s si vede proprio il consumo di Frizzy Pazzy unito alla cola.

Vi lascio con la pubblicità dell’epoca e con una grande notizia: le bustine in questione esistono ancora. No, non sono scarti di magazzino ma sono rifatte totalmente da una ditta spagnola credo, il nome è comunque rimasto invariato, il mio consiglio, se vivete in grosse città, è cercare quei negozietti all’interno dei centri commerciali che vendono solo ed esclusivamente caramelle.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: